I Guardiani del Cielo di Michael Wolf

struggente ed implacabile

Un libro che è certamente fuori dagli schemi. Chi si aspetta una storia romanzata resterà deluso ma questo libro secondo me non va letto né come una biografia o come una "ufo story" ma piuttosto come un saggio di etica e moralità nella più sacra delle accezioni. Un lascito, per le menti più ispirate, di un uomo che a dispetto di ciò che si può pensare di credere o meno, ha davvero lavorato per il governo Americano ed è stato uno scienziato di fama riconosciuta specialmente in ambienti accademici. Una lettura che seppur di difficile approccio, specialmente all'inizio, ti coinvolge e ti entra dentro nel profondo dell'anima e non ti molla più. Scritto quasi come un diario personale ti invoglia pagina dopo pagina ad entrare sempre di più in sintonia con l'autore che nonostante la grave perdita subita (moglie e figlio in un "incidente" - le cause non sono mai state chiarite fino in fondo - d'auto con lui alla guida) nutre fino all'ultimo respiro la consapevolezza di rincontrare i propri cari in un altro spazio-tempo, un'altra dimensione a lui non ignota. Un inno all'amore nel suo significato più puro e universale del termine che con la sua luce è il solo ed unico baluardo per contrastare l'oscurità della follia che ci circonda quotidianamente.

Struggente, affascinante, duro e implacabile questo libro affilato come una lama di rasoio taglia alla radice tutte le tue pseudo-speranze costruite per giustificare le nefandezze che la razza umana è capace di produrre giorno dopo giorno ma merita senza dubbio la lettura.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...